Escursione Monte Tresino 07/02/2016


FacebookWhatsAppTwitterPinterestGoogle+Condividi
  Escursione Monte Tresino  7 Febbraio  2016 FOTOtresino-febbraio Dati tecnici: Tipologia: E ( escursionistico) Distanza: Km 12 circa Dislivello: 340 Mt. Tempo di percorrenza: 5 ore circa Raduno: ore08:30 presso la baia di Trentova (Agropoli) Spuntino di prodotti tipici a cura dell’organizzazione Consigli per l’escursionista: Scarpe da Trekking,impermeabile,abbigliamento di ricambio, acqua, cappellino,macchina fotografica Soci: escursione gratuita Non soci:  Euro 5,00 Per partecipare bisogna comunicare la propria adesione entro venerdi  05/02/2016 Responsabile escursione: Danilo Palmieri  335 63 12 821 e-mail: info@cilentotrailtrek.it oppure compila il form che trovi in fondo alla pagina. ll monte Tresino è attraversato da numerosi sentieri escursionistici frequentati da turisti a  piedi, in bici oppure a cavallo durante tutto l’anno. Numerosi sono i punti di partenza per affrontarli, come il sentiero che attraversa per intero tutta la costa con partenza da zona lago di Castellabate ed arrivo in zona Trentova ad Agropoli (oppure viceversa). Il percorso più rappresentativo del promontorio di Tresino è quello a circuito con partenza ed arrivo dalla baia di Trentova, dove si può lasciare la macchina in un ampio parcheggio situato nei paraggi. Il circuito escursionistico, che si può affrontare anche partendo dalla zona lago, è di circa 12 km ed ha la caratterista di portare l’escursionista a conoscere in breve tempo, numerosi aspetti naturalistici e storici dell’intero promontorio, nonchè ad attraversare i numerosi sentieri che caratterizzano la zona ossia il sentiero dei ponti di Pietra, delle conche,dei trezeni e  della pastena. Con le sue numerose case coloniche presenti sul percorso, le due torri di avvistamento saracene situate a guardia dell’estremità di punta tresino e punta pagliarola e il suo antico monastero con la chiesa di San Giovanni, l’escursionista rivive l’atmosfera di una volta fatta di lavoro e tranquillità, dove ogni attimo di vita, veniva vissuto con l’intera comunità. [contact-form-7 404 "Not Found"]